27 giugno 2011

Wuppertal Institut, la risposta alla crisi globale è la sostenibilità

Qual è la strategia per risolvere la crisi finanziaria e occupazionale che attanaglia il Vecchio Continente? Semplice: la sostenibilità. È questa la tesi al centro del libro “Futuro sostenibile. Le risposte eco-sociali alle crisi in Europa”, del Wuppertal Institut. Curato da Wolfgang Sachs e Marco Morosini, il volume (Edizioni Ambiente, pag. 480, euro 28) è l'edizione italiana dell'opera che in Germania ha venduto oltre 30mila copie. Nel libro, Sachs e l'équipe del Wuppertal Institut analizzano i principali fattori della crisi ecologica e sociale che assedia ormai da anni l'Italia e l'Europa, e propongono una serie di strategie per riformare non solo il sistema economico, ma l'intera società. La tesi alla base dell'opera è che le risorse naturali (e finanziarie) a disposizione degli europei non sono insufficienti, ma soltanto mal distribuite. In quest'ottica, l'ecologia e la sostenibilità diventano non solo l'unico mezzo per salvare la Terra, ma anche un sistema efficace per combattere la povertà e l'ingiustizia sociale.


Altre informazioni qui.

Nessun commento: