8 giugno 2012

Luoghi del cuore: il Fai lancia il censimento 2012

Chi di noi non conserva in fondo al cuore un “luogo speciale” legato a ricordi ed emozioni particolari? Che sia un piccolo borgo impreziosito dal tempo, uno scorcio di mare pieno di luce o un paesaggio di campagna inondato dal silenzio, scommetto che tutti coltivano un rapporto privilegiato con un piccolo angolo d'Italia. Grazie al FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano) e al suo censimento dei Luoghi del cuore, quest'anno è possibile segnalare un “pezzetto” del territorio nazionale particolarmente pregevole dal punto di vista naturale o storico-artistico, condividendolo con tutti e consacrandolo anche al ricordo delle generazioni future. Le segnalazioni saranno inoltre accuratamente valutate dal Fai, che in questo modo potrà individuare i Luoghi del cuore particolarmente meritevoli di tutela e riqualificazione, salvandoli dal degrado e dall'oblio. Giunto alla sesta edizione, il censimento viene realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo a scadenza biennale. Nel 2010, l'iniziativa ha ottenuto un clamoroso successo, con ben 464.649 segnalazioni ricevute. Per l'edizione di quest'anno, il Fondo per l'ambiente punta a superare i confini nazionali, aprendo per la prima volta il censimento anche ai cittadini non italiani che amano un luogo speciale della Penisola. Segnalare il proprio Luogo del cuore è semplice: basta entrare nel sito ufficiale del progetto e accedere all'apposita sezione. Per inviare la propria indicazione c'è tempo fino al 31 ottobre 2012.
Numerosi i testimonial del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo che hanno scelto di sposare l'iniziativa, segnalando in prima persona il proprio luogo del cuore. Si va da Woody Allen, che ha indicato Villa Borghese (e Roma in generale) al canottiere Antonio Rossi, che ha scelto l'abbazia di San Pietro al Monte, in provincia di Lecco. La mia scelta? L'Eremo di Cetrella ad Anacapri, sull'isola di Capri. Un luogo di grande spiritualità immerso in una natura mozzafiato, a cui sono legata da molti ricordi. E voi cosa aspettate? Correte a segnalare il vostro Luogo del cuore!

Ps. questo è lo spot televisivo del censimento 2012: personalmente, mi dà i brividi!




Nessun commento: